lunedì, luglio 10, 2006

Vedi alle volte i luoghi comuni ...

Uomo maturo. Sportivo. In gamba. Occhio azzurro ghiaccio, abbronzatura da vero amante della vita all'aria aperta. Attivo, intelligente, simpatico.
Porta la fede. Io non più.
Mi racconta di essere sposato da più di vent'anni. Io gli racconto di essermi appena separata ed il perchè. Lui scuote la testa, si dice perplesso e simpatizza.
Partecipiamo insieme ad un corso organizzato dall'azienda (guarda caso nella cittadina della gran zoc...la che si è spupazzata mio marito - vedi i casi della vita alle volte ...).
Ci divertiamo, facciamo gruppo con gli altri colleghi, impariamo alcune cose su noi stessi, tifiamo per l'Italia contro la Germania, a tavola grandi conversazioni, come anche passeggiando nel parco dell'hotel (in 3, che vi credete?). Vinciamo gare, prepariamo sfide, compiliamo questionari.
Il giorno della partenza ci scambiamo TUTTI INSIEME numeri di telefono ed email. Durante il viaggio di ritorno chiacchieriamo allegramente in 5/6.
A Roma ci salutiamo promettendoci di tenerci in contatto.

In pratica, a partire dal primo giorno ricevo da costui una media di 2/3 sms/telefonate al giorno (weekend escluso, chissà com'è ...). Stamattina il primo alle 7.20!!!

Ora.
Passi che "la Separata" mi si dice sia una categoria richiestissima dopo i 30/35 (vàlli a capire i maschi: finire nelle grinfie di una che te lo taglierebbe volentieri con l'accetta al grido di "bastardofigliodiputtanatraditoreeeee" io non lo troverei così eccitante).
Passi che ultimamente ho gettato alle ortiche lo stile monacale a favore di una maggiore enfasi sugli aspetti femminili delle parti che mi compongono (avevo bisogno di rinfrescare un po' la memoria e l'amor proprio) e quindi diciamo che posso anche attirare l'attenzione più del solito.
Sorvoliamo anche sul fatto che non sono affatto interessata al soggetto in questione e non ne ho fatto mistero, quindi vorrei proprio capire com'è possibile che si possa sentire invitato a proseguire.

Ma che mi si tampini sapendo che le corna le ho portate - e pure da poco - e avendo ben compreso cosa penso della categoria di quelle che non se ne stanno a casa loro invece di sfrugugliare i mariti altrui ... beh, significa davvero cercare di farsi inviare una bella foto di un 2 di picche al plutonio sul cellulare!!!!

Tengo a sottolineare - prima che me lo si faccia gentilmente notare - che SO benissimo che i responsabili sono i traditori della coppia e non le controparti esterne ad essa, ma è un FATTO che andare a cercare sollievo alla noia ravanando nei cassetti altrui è davvero poco scusabile, almeno da me.
Altro è il discorso laddove intervenga il sentimento. Se ti innamori di mio marito e lui di te ... io moglie posso farci poco. Ma prima di innamorarti di uno sposato ... magari pensarci 2 minuti male non farebbe.
E la mia zoc...la non si è nè innamorata (oh no!) nè ha pensato (sempre che ne sia capace, checchè tenti di far credere).
Vipera dixit. Buona serata a tutti. ;)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

ah...stavo per fartelo notare....poi ho visto il corsivo
:-)

Anonimo ha detto...

ah...stavo per fartelo notare....poi ho visto il corsivo
:-)
Il Gatto

broono ha detto...

Ma tu, di preciso, sei stata chiara riguardo al "no" destinato a lui in particolare o riguardo a ciò che pensi della categoria?

Perchè se la chiarezza è stata sul no a lui, allora non è che si sente autorizzato a provarci, semplicmente è convinto che può farti cambiare idea convincendoti che lui è diverso (ah ah ah) e quindi ci prova.

Se invece sei stata chiara sull'intera categoria, allora è soltanto scemo.

Betta ha detto...

m'ha appena richiamata ... ossignur ... 8-0